Il Progetto

La Residenza “I GIARDINI DI LODI” sorge lungo Viale Italia al n.108. I due edifici articolati, di cui il primo è già stato realizzato, compongono una corte aperta che prevede spazi verdi con panchine.

Gli edifici, di diverse altezze, con un numero massimo di 5 piani, escluso il piano terreno, formano un complesso “a gradoni“: tutti gli appartamenti a piano terra saranno dotati di giardino privato, come in villa. Per chi preferisce i piani intermedi le logge, amplissime e presenti in tutti gli appartamenti, diventano una vera e propria stanza in più. In più bellissimi attici con terrazze e/o giardini pensili. Varietà di metrature e tagli originali - dal bilocale ai cinque locali - che rendono ogni appartamento unico e con spazi personalizzabili.

Certificato Classe A++++ Cened e classe A CasaClima, il contesto abitativo, ha spazi verdi con panchine, un parchetto giochi interno recintato e sicuro, per il gioco dei piccini, e ping-pong e basket per i più grandi. Attenzione all’ambiente, testimoniata dal fatto che sono previste anche postazioni di ricarica per le auto e per i motorini elettrici.

Si punta quindi sempre più sul risparmio energetico, assicurato pareti ventilate progettate in modo da far fluire l'aria tra il rivestimento interno e quello interno, da isolamento termico che garantisce nessuno “spiffero” nei periodi freddi e minor assorbimento di calore nei mesi caldi, migliorando le prestazioni termo-energetiche e mantenendo la parete asciutta in tutte le stagioni. Questa soluzione contribuisce anche all’isolamento acustico interno, oltre a quello esterno della barriera antirumore realizzata: una tranquilla oasi di verde ove sia piacevole abitare.

Ricco capitolato che comprende anche la domotica che permette di controllare luci o tapparelle con un semplice clic, se volete anche dal tablet o dal cellulare.

Al piano interrato box, posti auto e cantine: tutta la comodità che nulla togliere al verde dei piani terra con i bellissimi vialetti di porfido. Il tessuto connettivo dell’intera Residenza è il verde, che passa dagli spazi comuni a quelli privati con continuità di essenze e di materiali e determina la sensazione di uno spazio ancor maggiore.

A Lodi davvero un nuovo modo di abitare: l’unico.